skip to Main Content

INDICE LINEE – RIVESTIMENTI PER PAVIMENTI INTERNI

Per il massimo comfort nell’ambiente familiare e commerciale ─ rivestimenti per pavimenti che portano calore e benessere nelle vostre stanze.

Nella vasta gamma di rivestimenti per pavimenti interni potete scegliere tra parquet classici e prefiniti o parquet rustici. I rivestimenti sono disponibili in varie tonalità e con diversi trattamenti di superficie. Indipendentemente dalla dimensione del parquet potrete scegliere tra tutte le tonalità elencate. 

Parquet prefinito – parquet per riscaldamento a pavimento

Parquet prefinito due strati – struttura e vantaggi

Riscaldamento

Parquet adatto per riscaldamento a pavimento

Disponibilita

Disponibilita di tavole di grande formato

Base Inferiore

Base inferiore-compensato di betulla

Trattamento

Non è necessario alcun ulteriore trattamento

Garanzia

30 anni di garanzia

Posa Rapida

Posa del parquet rapida con incastro maschio e femmina

Osmo Oil

Trattamento di superficie: vernice BONA, olio OSMO

Perché scegliere il nostro parquet prefinito ?

  • Strato inferiore di compensato di betulla (in caso di strato inferiore di compensato di abete o quercia il parquet a 15-25% di sconto.
  • 30 anni di garanzia.
  • La superficie trattata con lacca BONA (di più sul sito) e oli OSMO (di più sul sito)
  • Strato superiore 3-4mm massiccio, in caso di quercia, QUERCIA DALLA SLAVONIA
  • Origine EU
  • Trattamenti superficiali: 45 diverse sfumature di colore, più sulla pagina Parquet prefinito due strati. Trattamento termico, verniciatura, oliatura, spazzolatura…
  • Vasta gamma di dimensioni:
    • 10 × 70 × 490 mm
    • 10 × 80 × 500 – 1000 mm
    • 10 × 90 × 600 – 1200 mm
    • 12 × 120 × 800 – 1500 mm
    • 11 × 120 × 800 – 1500 mm
    • 11 x 155 x 1200 – 1500 mm
    • 14 × 160 × 1000 – 2200 mm
    • 14 × 180 × 1000 – 2200 mm
    • 10/11 × 190 × 1000 – 2200 mm
    • e parquet di dimensioni estremamente larghe 220 e 350mm

TONALITÀ DI PARQUET

Parquet prefinito due strati. Produzione propria di parquet rovere prefinito ed oliato con supporto multistrato di betulla di varie dimensioni, compreso la possibilità di oliatura della vostra scelta. Usiamo soltanto l’olio del produttore tedesco OSMO.

Olio classico
Oliato con olio OSMO
Olio osmo

Abbiamo creato una collezione di parquet di propria produzione con cui si desidera di adattarsi pienamente ai desideri del cliente. Si può selezionare pavimenti in legno secondo un campione (tabella di colore) oppure indicare il colore desiderato del parquet. In questo modo saremi in grado di preparare il campione e successivamente, sulla base del modello scelto, potete scegliere anche il colore che più vi si addice. Seguiamo i vostri desideri anche durante ulteriore trattamento:

Si può scegliere tra:

  • parquet rovere a due strati con qualità differenti (natur, rustik1, rustik2)
  • diverse misure (di larghezza e lunghezza)
  • 45 diverse tonalità di colore + colore secondo la richiesta del cliente
  • vari trattamenti superficiali (spazzolato, bordi bisellati…)

Il pavimento più popolare è il parquet rovere sbiancato. ll rovere sbiancato, oliato e verniciato è disponibile in 7 toni. Con il rovere sbiancato di 10% possiamo ottenere una tonalità molto simile allo stato naturale del rovere e quindi prevenire che il rovere nel tempo diventa giallo.

Perché nella produzione di pavimento in legno prefinito viene utilizzato solo l’olio OSMO?

Secondo varie prove che sono state effettuate con tipi di oli differenti, gli oli OSMO si sono dimostrati di essere il più resistenti.

  • Massima protezione del parquet contro i liquidi versati (acqua, vino, succhi di frutta …)
  • Offrono una protezione duratura perché contengono cera, e vengono aggiornati ogni 3-4 anni. In combinazione con pulizia OSMO per il parquet oliato il parquet viene aggiornato solo ogni 6-8 anni.
  • Possono essere facilmente e parzialmente ripristinati
  • Sono ecologici e innocui per la salute (contenente: olio di semi di lino, olio di girasole e soia, cardi selvatici e cere di carnauba e candelilla)
  • Si può evidenziare l’aspetto naturale del legno.
    Ciascun parquet acquistato da noi è stato due volte oliato a macchina, e ripristinato dopo la posa. In questo modo, i pori del legno vengono completamente chiusi, quindi i pavimenti non hanno macchie e non assorbono liquidi. Noi crediamo nel nostro lavoro, e quindi diamo ogni cliente un bordo campione per fare un test prima della decisione d’acquisto.

La resistenza antimacchia di parquet prefinito verniciato (BONA), la resistenza del parquet prefinito rovere oliato (OSMO) ai danni meccanici e il restauro del parquet oliato?

Abbiamo testato la resistenza antimacchia del parquet prefinito verniciato, la resistenza del parquet oliato ai graffi e urti ed il restauro del parquet oliato. Le prove si possono trovare al link qui sotto.

Perché il parquet sul compensato di betulla è il più adatto per costruzioni di pavimento riscaldato?

  • Il compensato di betulla agisce molto meno come il legno, secondo la lunghezza e lo spessore, perché la struttura del compensato è composta di un gran numero di strati incrociati di legno. Il piallaccio ha uno spessore di 1,45 mm ed è incollato a croce, l’uno all’altro, il che conduce al funzionamento praticamente trascurabile. Rispetto ai parquet sul legno (pino, quercia) e ai parquet HDF su compensato praticamente non funziona e non causa la formazione di fughe.
  • Minime variazioni di spessore (0,01mm) rispetto agli altri strati inferiori (pino, quercia,…).
  • Maggiore stabilità torsionale.
  • Il legno di betulla è il più elastico – importante per il pavimento a riscaldamento a causa dell’azione del parquet. Il parquet sul compensato di betulla conferisce deviazioni di larghezza (“fughe”) ridotte al minimo.
  • Solidità – peso specifico di 680 kg/m3, mentre è il peso specifico del legno massiccio di abete e pioppo inferiore a 500 kg/m3.
Parquet su multistratto di betula

SIGNIFICATO DEI SIMBOLI GRAFICI

Posa

Posa

La posa del parquet si effettua su una base dura, asciutta e pulita. Se prima della posa si riscontrano dei dislivelli, è necessario livellarli prima di proseguire con il lavoro. Va inoltre controllata anche l’umidità del pavimento. Il parquet si posa in generale su battuti di cemento o pannelli OSB; può essere posato anche su piastrelle in ceramica, un parquet vecchio o un’altra base stabile e impermeabile. Gli elementi si collegano tra loro con l’incastro a molletta.

Microfase

Microfase

I bordi di ogni pezzo di parquet sono prodotti per funzionare come una cornice, sottolineando al contempo la bellezza e l’aspetto naturale del legno. Dal punto di vista tecnico è proprio la microfase che nasconde gli errori che altrimenti si verificherebbero nell’attaccatura dei pezzi lunghi (tavole) del parquet.

Senza Microfase

Senza microfase

I bordi di ciascun pezzo di parquet sono prodotti ad angolo retto senza microfase.

Spazzolato

Spazzolato

Con il processo di spazzolatura si sottolinea la struttura del legno risaltando maggiormente l’aspetto naturale del rivestimento.

Oliato

Oliato

La combinazione dell’olio naturale e della cera impregna il legno donando resistenza di superficie e permettendo una facile pulizia.

Verniciato

Verniciato

La superficie viene trattata con più strati di vernice ecologica garantendo così un’alta resistenza e una lunga durata del prodotto.

Trattato Termicamente

Trattato termicamente

La procedura a trattamento termico aumenta la durata del legno, caratteristica essenziale della pavimentazione posta negli spazi all’aperto maggiormente esposti ad agenti atmosferici e fattori esterni.

Segni della sega

Il parquet con segni pronunciati della sega dona a ogni pezzo di legno un carattere unico ed originale.

Colorato

Per raggiungere il colore desiderato sulla base delle tonalità utilizzate negli altri spazi, il parquet può essere colorato all’origine con rivestimenti di alta qualità.

×Close search
Cerca
1
Contattami su whatsapp
Ciao... contattami su whatsapp ;)